Sola

sola

Sola si scioglie la sua ombra confondendosi col buio della notte. Brama una carezza, un respiro virile bagnato di amore sincero. Ma nella carne vibra la solitudine come una sottile brezza che ricopre di brividi la sua anima nuda. In lontananza, tra solitarie brume, si rifugia nel suo dolore. Caterina Alagna

Voce

Voce

Un sottile spiraglio trasuda una cascata di luce che si sfoglia in canti soffusi a irradiare squarci di ombre nude. Abbagliante si manifesta la tua voce, avvolta in germogli di nuvole tesi a plasmare un placido sole, un soffio di pura poesia che s’incarna in pianti di rivelazione nel ricordo della tua fievole vita. Caterina […]